Misterfox, AI 71/72

Disegna per 5 case di moda differenti creando una linea unitaria.
Inizia a collaborare con il gruppo FTM per la distribuzione,
rompe definitivamente con Pitti e decide di sfilare a Milano.
In aprile nella Sala Oro del Circolo del Giardino,
presenta la collezione per l’A/I 1971-72 donna e uomo.

Basile: le giacche / Escargots: i pullover / Callaghan: la maglieria jersey / 
Misterfox: la sera e gli abiti / Diamant’s: le camicie

Nasce il pret-a-porter italiano.

Collezione con molti abiti neri e tocchi di colori fluorescenti,
tagli e proporzioni ispirati agli anni 30 e ai film americani dell’epoca.

E’ un grande successo di stampa e compratori.

Walter Albini è riuscito per primo a mettere insieme un esperimento…
mettere insieme su un’unica pedana cinque collezioni.

Il Tempo, 28 aprile

Non è per polemica che non ho sfilato a Firenze, ma perché è impossibile,
su una passerella comune dare un’idea unitaria di tutto il mio stile.

Walter Albini, Il Giorno, 11 maggio